lunedì 19 dicembre 2016

Il mio 2016 in Bottega


                                                                           


Tiriamo le somme di quest'anno che se se ne sta andando e poniamoci i buoni propositi per quello che arriva...(tu sei brava a rispettarli? io in realtà non molto...)

Il 2016 per me è stato un anno di grandi cambiamenti; dopo vari traslochi, La Bottega della Strega ha finalmente trovato casa, e la scelta di trasferirmi in un laboratorio condiviso, fuori dalla zona
commerciale , nel cuore del quartiere storico del mio paese, ha sicuramente dato i suoi frutti.
Lo scambio continuo con il mio coinquilino Fausto Ligios , fotografo con la passione del riciclo creativo, ha dato vita a diversi progetti comuni che mi hanno portato ad uscire un pò fuori dai miei schemi, e mettersi alla prova e imparare porta sempre cose belle.

Ho avuto più tempo per dedicarmi allo studio della promozione del mio brand, che oltre all'anima e al cuore, aveva bisogno di un bel "vestito nuovo" con cui presentarsi nel mondo del web, visto che la direzione presa è quella delle vendite online. In questo è stata davvero preziosa  Gioia Gottini   , la coltivatrice di successi che aiuta le creative a diventare freelance , punto di riferimento indispensabile per chi vuole crescere e migliorarsi.
                                                                                    
                                                                                    

Altra grande novità di quest'anno è stata quella di lanciare finalmente un sito tutto mio, con annesso shoponline...è stata una faticaccia (se mi conosci sai quanto sono poco "tecnologica") ma sono davvero contenta del risultato finale.

Nel 2016 sono nate anche altre collaborazioni importanti: la prima con Sara de Il fiocco di Ileana, con cui ho studiato e realizzzato un nuovo prodotto di cui vado davvero fiera, i Pupazzotti , la seconda con l'associazione Officineperegrine che mi ha coinvolto nel magico mondo degli spettacoli teatrali e mi ha affidato scenografie e trucco di una serie di favole animate ispirate alle tradizione sarda (debuttiamo il 7 gennaio, sono emozionatissima!!) e la terza con la psicologa Teresa Mainiero che con i suoi utilissimi articoli sul mondo dell'infanzia è diventata un appuntamento fisso sul blog.

I buoni propositi per l'anno nuovo? Continuare a lavorare con lo stesso entusiasmo che mi ha accompagnato finora, alimentare la mia creatività studiando e confrontandomi sempre...e incassare di più, che non fa mai male

vuoi vedere se sarò brava a mantenerli? continua a seguirmi qua sul blog e sulla pagina facebook della Bottega!

Nessun commento:

Posta un commento